martedì 26 luglio 2016

Zucchine Dell'Orto con Olio Extravergine Borgoliva Bio Fontanara: Piacere, Italia.



Ciao a tutti!
Un po' di tempo fa avevo pubblicato un Post di presentazione dell'Azienda Fontanara con cui sto avendo una piccola collaborazione e finalmente sono riuscita a trovare una preparazione adatta al suo utilizzo. Certo, l'olio d'oliva extravergine lo uso sempre in cucina, ma volevo trovare una ricetta atta all'esaltazione di questo buonissimo oro liquido.
Quest'anno io e la mia famiglia ci siamo messi di buzzo buono e abbiamo fatto un bellissimo orto pieno di meraviglie, poi ci siamo resi conto di aver un pochino esagerato con le piante piantate, perché adesso siamo davvero pieni di ortaggi, buonissimi ma l'orto sembra più una selva!!!
Abbiamo una sovrapproduzione di zucchine monster! Ogni giorno ce ne sono almeno 5-6 che crescono alla velocità della luce.
Ma purtroppo non sempre si ha voglia di mangiarle, allora io e mia mamma abbiamo pensato semplicemente di metterle sotto conserva in modo da goderne anche questo inverno.
La preparazione è molto semplice, servono prodotti di prima qualità e molta pazienza, il tutto unito ad un po' di organizzazione.

INGREDIENTI

  • Zucchine 2 kg
  • basilico q.b. o menta
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • Olio Extra Vergine di Oliva, io ho usato questo
  • Piastra normale o piastra elettrica o barbecue
  • Vasetti per la conservazione alimentare, dimensione a vostro piacimento
  • Pazienza e spruzzino con acqua fresca, dopo 3 ore di fronte alla piastra ne avrete bisogno
  • Potete fare tutto da soli, ma se siete in due è molto meglio.

PREPARAZIONE


Lavate le zucchine e toglietene le due estremità, munitevi di piatti dove appoggiarle e tagliatele per il lungo in maniera il più uniforme possibile ed abbastanza sottili. Io ho usato un'affettatrice che mi ha di molto agevolato in questa operazione. La manopola era a 2 e mezzo. C'è chi fa perdere l'acqua di vegetazione cospargendole di sale come si fa per le melanzane. Io trovo inutile questo passaggio (sia con le zucchine sia con le melanzane).

Scaldate la piastra ed iniziate la cottura delle zucchine, cuocere questo tipo di verdura richiede cura, come quando si fa il risotto, vanno guardate e girate spesso. Non pensate di abbandonarle al loro destino, si offendono.
Man mano che sono cotte adagiatele su un altro piatto senza sovrapporle, in modo che si raffreddino un pochino e non si impregnino di vapore l'un con l'altra.
Una volta raffreddate trasferitele in un contenitore distese una vicino all'altra, salatele e aggiungete gli odori (io ho fatto uno strato prezzemolo e uno basilico, per quelle che abbiamo mangiato la sera ho fatto prezzemolo alternato a menta), e un filo d'olio. Lasciatele insaporire qualche minuto finché vostra madre non torna dal parrucchiere e vi dà una preziosa mano! Scherzi a parte se c'è una persona che vi aiuta velocizzate i passaggi altrimenti sistemerete le zucchine nel vaso in un secondo momento, intanto comunque si insaporiscono nel contenitore.

Man mano che riempirete il vaso con le zucchine coprite con Olio E.V.O.

Una volta che il vasetto è pieno lasciatelo aperto per una notte perché l'olio si accomodi bene dappertutto e l'aria esca il più possibile. Il giorno dopo in una pentola capiente fate bollire i vasetti per sterilizzarli. Sul sito della Bormioli vi spiegano tutti i passaggi giusti da fare e vi consiglio caldamente di leggerli perché il botulino si nasconde in ogni angolo, solo che se lo mangiate non sarà come fare una seduta di medicina estetica...

... E PER LA SERA???
Giustamente dopo 4 ore di griglia non avevo voglia di stare ancora a cucinare cose complicate quindi mia mamma ha omaggiato me e il mio Vichingo di uno stupendo filetto di fassone piemontese, che io ho fatto sapientemente marinare con le erbette che ho sul balcone e un filo di Olio Borgoliva Selezione, non sapete che bontà!!!



E questo è tutto gente!!!

Per amor del quieto vivere preciso che non sono stata retribuita per questo post e tutto ciò che ho scritto è espressione personale del mio essere senza coercizione alcuna.
Ringrazio Fontanara per il gradito omaggio.

giovedì 28 aprile 2016

Sisters Of Pearl, la nuova collezione Neve Cosmetics. Video-post!

Ciao a tutti!
Era tantissimo che non acquistavo prodotti Neve Cosmetics anche se ricevo sempre la loro newsletter.
Questa collezione invece mi ha da subito incuriosito e complice una bellissima promozione per il lancio del prodotto (che però è terminata il 26 Aprile) ho deciso di acquistarla ad un prezzo scontatissimo, le mini size erano a 3,20€ e vi assicuro che c'è un sacco di prodotto.
Non mi sono sbagliata infatti, è una collezione davvero eccezionale, bellissimi ombretti duochrome (che io adoro) con un ottima stesura, ottima pigmentazione e buona durata (pur trattandosi di prodotti bio).
Vi lascio al mio entusiasmo... Buona visione del mio video micro swatch!

Sono troppo belli!!!!
Ve li mostro nel dettaglio:


Ombretto Coral Reef
Corallo intenso e mutevole con scintillii a specchio argento e rosa. Applicato bagnato rivela un particolare sottotono color caramello aranciato. È un ombretto ma fa anche da blush.
Parere mio: Super Super!!!















Duebaci Mermaid
Irresistibile come il canto delle sirene.
Gradiente color corallo fragola + viola caldo. 
Parere mio: Ancora da provare, sto aspettando la 
giusta occasione!














Duebaci Treasure
Un tesoro da sfoggiare tutti i giorni!
Gradiente pesca perlaceo + nude rosa sabbia. 
Parere mio: MUST HAVE per tutte! 





















Ombretto Jellyfish
Il non-colore ispirato alla fluorescenza delle meduse.
Cristalli duochrome trasparenti dal sottotono azzurro perla dai riflessi cangianti oro, arancio neon, corallo e fucsia. 
Parere mio: Fantastico passpartout, per illuminare anche i trucchi più cupi.

Ombretto Nautilus
Duochrome lilla intenso a sottotono magenta con riflessi verde chiaro.
Il colore di una folle conchiglia cangiante.
Parere mio: Ancora da capire per il magenta che si sviluppa molto.




Ombretto Oyster
Il colore delle ombre nell’acqua trasparente.
Duochrome nero seppia trasparente con riflessi verde-turchese. Stratificabile come un acquerello.
Parere mio: Fantasmagorico sia asciutto sia bagnato, è quello che ho nella foto di apertura del post!



Ombretto Seahorse
Unico come un cavalluccio marino.
Duochrome arancione con riflessi verde dorato.
Parere mio: Super Super!!!


Ombretto Submarine
Una notte subacquea decorata da luci mutevoli.
Grigio petrolio scuro con satinatura lilla caldo e luminescenze color arancio corallo cangiante. 
Parere mio: intrigante!!!


Ecco, scusatemi per l'impaginazione delle foto ma oggi litigo con Blogger, spero comunque che si capiscano le varie descrizioni, che ho voluto riportare come da sito, a parte il "parere mio"ovvio!!!
Fatemi sapere se anche voi ci state facendo un pensierino!!!


giovedì 21 aprile 2016

Haul Dr.Taffi il video-post

Ciao a tutti!
Con questa stupenda foto con espressione tipica da lamantino apro questo video-post dedicato allo spacchettamento Dr. Taffi!
Ordine che ho effettuato grazie alla promo realizzata tramite la collaborazione di Dr.Taffi e il gruppo Facebook "Vanity Space" di cui (se già non siete iscritte al gruppo visto che vanta 13mila iscritti) vi invito a dare un'occhiata al loro blog http://vanityspace.altervista.org e di iscrivervi alla newsletter dove vi arriveranno le informazioni sulle promozioni che hanno attivato o che attiveranno con varie case cosmetiche o bioprofumerie online.
Questa volta sono riuscite ad attivare uno sconto del 30%, che è davvero tanto, così tanto che gli abbiamo letteralmente svuotato i magazzini, disavventura per me, poiché due prodotti, che utilizzo abitualmente non sono ancora ad oggi, disponibili.
Sono comunque riuscita a prendere un sacco di buone cosine che sto già testando.
Ma intanto godetevi il video!
... Ah si, nell'importazione del video mi si sono cancellati i primi 15 secondi, dove vi saluto e introduco il video sempre parlando della promozione creata da Vanity Space e da Dr.Taffi





Vi lascio la lista dei prodotti che ho acquistato, e un mio primo voto di prime impressioni e prime prove, che potrebbe cambiare ovviamente, nel corso del tempo.

ACIDO IALURONICO PURO FORMULA GIOVINEZZA PROFONDA 20ML

Lo sto usando principalmente in abbinamento ad un'altra crema, mi ha notevolmente disteso delle piccole rughette sul labbro superiore. 
Voto 8

O.E. TEA TREE OIL

Beh, la melaleuca è sempre una garanzia in caso di piedi fetenti (non miei)... ottimo antimicotico, si possono aggiungere 3/4 gocce anche all'ammorbidente per dare una igienizzata.  Ne ho provati tanti e mi sembra che il loro non sia da meno. Sempre meno è il prezzo confrontato con quello comprato su EccoVerde. 
Voto 7+++

DETERGENTE INTIMO GLI SPECIFICI" 300 ML

Non ancora provato

Acqua di Bolgheri - Sapone Mani-Viso Oro

Non ancora provato

IL SALE MARINO RILASSANTE L/V 1000 

Personalmente ancora purtroppo non provato, l'ho fatto provare però al mio Amore e sinceramente ha un profumo inebriante che si sprigiona in buona parte della casa, si sa che la lavanda è rilassante.
Voto 7+++ per il profumo!

CREMA SPF50+ 50ML - ACQUA DI BOLGHERI

Me la sto mettendo sul viso come ultima crema tutte le mattine, buonissima profumazione, buona stesura, non crea striature bianche, buon assorbimento, non grassa, buona idratazione. Per il filtro solare non posso dare una valutazione poiché non mi sono esposta ancora così tanto.
Voto 7

MASCHERA ESFOLIANTE FORMULA GIOVINEZZA PROFONDA

Essendo un peeling viso avrei preferito che i granelli fossero stati un po' più fini e in generale l'avrei preferita meno secca, meno dura. Anche se, a dir la verità, una volta tolta lascia la pelle vellutata e morbida. Buonissima profumazione. Da usare solo prima di andare a dormire, a me arrossa tanto la pelle, ma sicuramente mi riattiva il microcircolo sanguigno!
Voto 6 e mezzo

Acqua di Bolgheri - Scrub Rosa

É ufficialmente diventato il mio scrub corpo preferito! Granelli per corpo di giusta dimensione, complesso di olii equilibrati, facile da stendere (non è secca e dura come l'altra), otttttimissimo profumo e la cosa che più mi ha meravigliato, e ho già fatto un bel po' di prove, dopo aver fatto lo scrub, non è necessaria l'applicazione di una crema corpo, mi ha idratato la pelle fino al giorno dopo. In genere io divento un visitors... invece... perfettamente idratata. Vale davvero quello che costa
Voto 10 e lode

MASK TRATTAMENTO BORSE OCCHI - FORMULA GIOVINEZZA PROFONDA € 0,00
Il regalo che mi sono scelta grazie alla promozione.
Devo dire che mi sta piacendo parecchio, la uso una volta si e una no, nel senso che la combino con un'altra crema, quindi o la metto di sera (e non uso l'altra crema) o la mattina (e quindi viceversa).
Ha un buon potere "sgonfiante" grazie all'elicriso e un ottima idratazione grazie all'acido ialuronico.
Mi accorgo che quando magari la pelle mi si è disidratata un po' di più agisce maggiormente provocando un leggero pizzicorio (mia mamma mi ha sempre detto che se la crema pizzica leggermente è perché sta facendo il suo dovere. Certo non deve bruciare ma solo pizzicare, se vi brucia sciacquatevi immediatamente e buttatela, o regalatela. Non fa per voi!)
Voto 7/8

SCIOGLIDOL UNGUENTO APIS 30ML

Provato sempre sul mio AmorDolorante, aveva la schiena a pezzi. Nel giro di un'ora, dopo averla applicata stava già meglio e il giorno dopo non era più così dolorante. Durante l'applicazione la crema si scalda e scalda la parte infiammata, disinfiammandola appunto. Ottimo equilibrio di oli essenziali.
Basta pochissimo prodotto.
Voto 8++

Man mano che finirò i prodotti ho intenzione di fare il video per darvi il mio pensiero definitivo e quindi anche qualche consiglio ragionato in più, che in mezzo a questi miliardi di prodotti, un parere, secondo me non fa mai male!

Vi invito a visitare il sito del Dr. Taffi perché è un buon marchio Italiano, e lo sapete che io sono per la promozione del Made In Italy!

State connesse/i perché fra poco ci sarà un nuovo video post!
Ciao anche dal Meogattero!!!


mercoledì 13 aprile 2016

Shopping!!! Vestiti e Interessante Promozione



Buon pomeriggio!
In questo periodo mi sto divertendo molto a fare i video e allora ne sto sfornando un po'.
Peccato per l'anteprima del video imbarazzante ma le altre proposte da youtube erano anche peggio!
Comunque vi mostro i miei ultimi acquisti primaverili e una interessante promo bionike...
Buona visione!

lunedì 11 aprile 2016

I miei prodotti preferiti del momento: Capelli! Aprile 2016

Buondì!
Come avevo accennato nel mio ultimo video... come quale video?
Questo video!!!
No, non è la foto dell'inizio del post, se ci cliccate sopra parte il video...
Non sono stata molto fantasiosa effettivamente con le anteprime, ma faccio quello che posso!
Comunque come avete sentito avevo promesso di fare il post con tutti i prodotti per i capelli che mi piacciono tanto in questo periodo quindi... si va di link:

Spazzola Dessata: http://www.dessata.com/it/
Sono acquistabili online ed inoltre potrete scegliere la combinazione di colori che vi piace di più.
Altrimenti date un occhio su Amazon.

Tahe Linea Magic BX Gold: http://www.tahe.es/alisado-natural/lineas-1/magic-bx-gold-1
Anche tutti i loro prodotti sono acquistabili online.

"Vermoni" Per ricci senza calore: Negozi Esselunga!


Imetec Bellissima Revolution BHD1 1000 Asciugacapelli 2000W: io l'ho comprato su Amazon e adesso lo potete trovare a 29€ se aderite ad Amazon Prime, senza spese di spedizione (io ho aderito, perché 20€ all'anno non sono nulla rispetto a quello che acquisto).


Imetec Bellissima Revolution Ricci & Curl BHS3 100 Arricciacapelli Automatico: sempre su Amazon è a 59,90€ e sempre con Amazon Prime.



Babyliss BAB2269TTE Pro Tourmaline Pulse Piastra Ondulante su Amazon a  57,50€ senza Prime.

Spero che i miei consigli possano tornarvi utili.
Fatemi sapere se li avete provati o se vi ho incuriosito!
A prestissimo!

sabato 19 marzo 2016

Crema al Mascarpone e Frutti di Bosco

Ciao a tutti e Auguri a Tutti i Papà!
Era da un po' di giorni che avevo del mascarpone in frigo e non mi andava di fare il classico tiramisù, quindi ieri al supermercato ho visto quei bei frutti di bosco freschi e ho pensato a questo dolce velocissimo. La base è quella del tiramisù con piccola variante.
Non pensavo di fare il post della ricetta, per questo non ho scattato le mie solite mille foto... ma i passaggi sono davvero facili.
E' uno di quei dolci che avendo gli ingredienti in frigo, potete preparare anche quando arrivano ospiti inaspettati, offrendogli una piccola coccola.
A questo ho pensato, una piccola coccola per me, il mio amore e i miei genitori... che ogni tanto male non fa!

INGREDIENTI PER 4 BICCHIERI
  • 250 Gr. di Mascarpone
  • 50 Gr. di Zucchero fine
  • 2 Tuorli 
  • 1/2 Albumi
  • Un pizzico di Sale
  • Frutti di Bosco q.b.
  • Liquore al Cioccolato e Rum - io ho usato quello di Venchi, meraviglioso! Ma potete usare qualsiasi liquore abbiate: Limoncello, Rum ...
  • Se volete preparare più desserts aumentate semplicemente le dosi.
PREPARAZIONE:
Togliete innanzitutto dal frigo sia il mascarpone sia le uova e lasciatele che prendano una temperatura ambiente. Dividete gli albumi dai tuorli e per prima cosa montate gli albumi a neve ben ferma con un pizzico di sale e appena saranno belli spumosi, lucidi e sodi metteteli subito in frigo. Io in genere uso una ciotola in acciaio perché così rimangono ancora più freddi e non si smontano. A volte quando so che devo montare gli albumi a neve, prima di farlo metto la ciotola vuota in frigo per qualche minuto (soprattutto in estate).
Ora con una frusta elettrica (perché per la planetaria la quantità è troppo poca) montate benissimo i tuorli con lo zucchero fin quando otterrete una bella crema liscia e gonfia. A questo punto con una spatola unite a poco a poco il mascarpone e incorporatelo alla crema di tuorli e zucchero. Unite una piccola quantità di liquore, andate per gradi nell'aggiunta del liquido, perché se ne metterete troppa la crema risulterà troppo liquida. Dovete solo dargli l'aroma. Dategli una mescolata sempre usando la frusta elettrica.
A questo punto tirate fuori gli albumi montati a neve dal frigo ed aggiungeteli alla crema al mascarpone a poco a poco, mescolate dall'alto verso il basso, dolcemente, con la spatola, facendoli incorporare al composto. E' un'operazione che richiede amore, cura e pazienza e questo si sentirà nel momento in cui lo mangerete!
N.D.R. Io ne avevo montati a neve due ma ne ho usato più o meno uno e mezzo, perché due mi sembravano troppi. Regolatevi ad istinto senza avere paura!!!!
Lavate i frutti di bosco, velocemente facendo attenzione a non rovinarli.
Preparatevi i bicchierini o una ciotolina o delle tazzine e fate un primo strato con la crema, sbattete un po' i bicchierini in modo che la crema sia uniforme, adagiatevi dei frutti di bosco e ricoprite con la crema, finite decorando con gli ultimi frutti di bosco.
Coprite con pellicola e mettete in frigorifero almeno per un'ora in modo che la crema raffreddandosi si compatti bene.

Buona Coccola!!!!

giovedì 17 marzo 2016

Nail Art Poittato per diversamente Manual-dotate

Se siete brave con la nail art, questo post non fa per voi, siete assolte dal guardare, ma se come me all'asilo avete perso qualche lezione per sviluppare la manualità, come ad esempio tagliare in linea retta un foglio con le forbici, allora questa semplice nail art primaverile è per voi!

Siccome ieri nevicava e io non ho più voglia di indossare mille maglioni e gli stivali col pelo, ho voluto vestire le mie mani con la primavera. Tra l'altro fra poco più di una settimana è Pasqua quindi il binomio è venuto abbastanza spontaneo.

Binomio: Insieme di due persone o di due cose astratte che abbiano una stretta connessione, in questo caso due pensieri (voglia di primavera+ Uova di Pasqua = NAIL ART).

Poittato: si legge PUATTATO. Non esiste, è un'onomatopea inventata da una bambina, un po' come petaloso, solo che lei non ha scritto all'accademia della Crusca. Vi sfido a lanciare l'hashtag!

Bene, dopo questa piccola digressione perché mi viene spesso detto che parlo difficile e scrivo ancora più difficile (onomatopea e digressione li lascio cercare a voi) torniamo al post!

L'occorrente non è troppo, io ho usato una base di Miss Broadway indurente, uno smalto color latte-menta N030 Pupa Lasting Color, uno smalto giallo mimosa M252 Pupa Lasting Color, il mio top coat top del top del top del sogno Caviar di Nails Inc. che è anche un acceleratore di asciugatura e un Dotter che trovate in tutte le cineserie.

Fate la vostra consueta manicure, io oggi non l'ho fatta perché sono sotto attacco di psoriasi e mi dava fastidio, infatti quelle pellicine che vedete nelle foto non sono pellicine, è una malattia di cui ancora non ho colpa.
No perché vedo tante ragazze nei vari gruppi social che se una ha una pellicina o sbava leggermente lo smalto commette un'onta senza pari, manco avesse istigato al suicidio di massa delle nail artist, non pensano al lavoro che c'è dietro, all'impazienza di farvi vedere un lavoretto, una passione. No.
Per loro siete indegne! Mah! Io non mi fregio dell'appellativo di nail artist e non me ne frega niente se sbavo lo smalto, domani mattina lo smalto sbavato dopo una decina di volte che mi sarò lavata le mani andrà via! :p

L'importante è mostrare la mia idea, in modo che voi la possiate migliorare ;)

Comunque, stendete la base, lasciatela asciugare, poi sbagliate lo smalto, accorgetevi che è troppo chiaro e ricominciate tutto:

Questa è una tipica foto bloop. Originariamente avevo deciso di usare per il verdolino questo smalto della Kiko 298, non ricordandomi che è sostanzialmente trasparente.




Perfetto....















Quindi, rimettete la base, applicate il color latte-menta o un qualsiasi colore primaverile a vostro gradimento, anche un bel rosa confetto secondo me ci sta a pennello.
I due anulari li farete con il colore speculare, nel mio caso il giallo mimosa. Anche per questa operazione io ho avuto i miei problemi, è filato tutto liscio per la mano sinistra e poi ovviamente per la destra mi sono dimenticata. Ma ho risolto eh... 

Lasciate asciugare bene, prendete un piattino di plastica o qualcosa che possiate rovinare con lo smalto e mettete una goccia, no scusate... ANDATE A FARE LA PIPÍ, perché i pois ci metteranno un pochino ad asciugare... ve lo dico per esperienza. FFFFFatta? Bene, mettete un goccio di color latte-menta nel piattino e con il dotter create tanti pois disordinati ricordandovi che le unghie sono in 3D ed hanno quindi anche dei bordi... eh si... movvelhoddetto! Il Dotter deve essere ben impregnato di smalto, ricordatevi che nell'asciugatura lo smalto tenderà ad espandersi. Se invece dovessero esserci piccoli forellini d'aria, sempre con l'asciugatura si sistemeranno da soli. Ma devono essere PICCOLI FORELLINI. Se sono grandi... acetone e ricominciate! A me non è successo per fortuna!
Se vi piace ripetete anche l'operazione sul pollice (con il colore contrario) e sull'indice potete fare un piccolo fiorellino, questo con il dotter è veramente facile, quanto meno disegnarlo con la mano di forza! Quando lo disegnate con la mano debole vi consiglio di appoggiare il gomito ad una superficie, almeno vi darà più stabilità.



Trascorso quel mezzo secolo per l'asciugatura, in cui ovviamente voi avrete fatto di tutto tranne che star ferme(vedere nella prossima foto il mio alluce sinistro), applicate un top coat per sigillare bene la vostra opera!!!

E buon anticipo di Primavera a tutti!!!!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...